Home | News | Chi siamo | Dicono di noi | Sezioni |Gruppi |Contatti

 

pp0201

Un segno di speranza...

 

pp0601

Insieme, nel nome della...

 

pp0101

Il carisma vincenziano e...

 

p1401p

Ecologia integrale e ...

 

test

p2001

Dopo il giuramento di giugno 2020, nonostante la particolare situazione sanitaria, l’Associazione, nella volontà di mantenere costante il suo impegno verso la Sede Apostolica, ha provveduto a effettuare una selezione di aspiranti che, dopo il biennio di formazione, presteranno giuramento nel 2022. Per la prima volta, nella storia dell’Associazione, e forse anche della Guardia, si è presentato il problema della difficoltà pratica di svolgere la domenica mattina gli incontri di formazione presso la Sede, incontri valutati rischiosi per gli aspiranti sia in termini personali che collettivi.

L’incontro domenicale presso la nostra Sede in Vaticano ha da sempre rappresentato un momento fondamentale nella formazione del nuovo socio che, oltre a dover essere culturalmente preparato, ha la necessità di respirare quella quotidianità della vita associativa necessaria per sentirsi parte di un unicum che la nostra storia rappresenta a partire dalla Guardia fino ai nostri giorni. “Fide constamus avita”, il nostro motto, si riflette in pieno nella realtà dell’incontro domenicale dove la S. Messa è un momento religioso particolarmente intenso. L’accurato svolgimento della celebrazione liturgica, i piccoli servizi svolti, sia all’offertorio che nelle letture, introducono pian piano l’aspirante al clima associativo.

Lì per la prima volta si imparano a recitare le preghiere volte alla Virgo Fidelis e ai nostri Patroni.

Per ovviare a queste sostanziali difficoltà, ma con l’intento di raggiungere comunque l’obiettivo di nuovi soci culturalmente formati e pronti per il servizio entro il 2022, per il biennio corrente è stato organizzato un corso basato su incontri on line da svolgere secondo le linee guida fornite dal nostro Assistente Spirituale, Mons. Murphy.

Per una maggiore consapevolezza e condivisione del cammino di crescita, nel primo incontro on line, oltre all’indicazione dei testi di studio e approfondimento,

agli aspiranti è stato fornito un “vademecum” riguardante gli “step” che in ogni incontro sarebbero stati affrontati.

Su indicazione della Presidenza, dell’Assistente Spirituale, la Sezione Culturale, di concerto con i formatori, ha provveduto poi a organizzare concretamente gli incontri on line sulla piattaforma Google Meet.

Ogni sabato pomeriggio, seguendo il calendario prestabilito, dalle ore 18:00 fino alle 19:30, gli aspiranti si collegano per seguire l’evento formativo. Nella settimana precedente all’appuntamento viene inviato agli aspiranti un link con il quale poter accedere alla lezione.

La spiegazione del tema trattato nell’incontro viene integrata con supporti audiovisivi che ne rendono più immediata la comprensione. Nella lezione vengono poi fatte comunque delle pause in modo che tra il docente e la “platea” si vada a instaurare un dialogo interattivo malgrado la reale lontananza dei partecipanti. Terminata la lezione, nei giorni successivi, le slide illustrate vengono inviate agli aspiranti per un personale approfondimento.

Volendo fare un piccolo bilancio dell’esperienza maturata nelle scorse settimane, questa forma virtuale d’addestramento ha mostrato un confortante successo, registrando una presenza (on line) degli aspiranti di oltre il 95%.

Pur a fronte di questo risultato, ma mai paragonabile a un reale incontro associativo, finalmente domenica 28 febbraio, gli aspiranti sono riusciti a incontrarsi presso la Casa dei Padri Passionisti per il Ritiro Spirituale di Quaresima.

La giornata, incantevole, ha lasciato tutti i partecipanti entusiasti dell’incontro con la speranza che, anche se lentamente, con grande attenzione alle circostanze, si possa tornare alla normalità.

 

p202

Inizio pagina