Home | News | Chi siamo | Dicono di noi | Sezioni |Gruppi |Contatti

 

FI1801

Il sacerdote è un dono...

FI1801

Primo compito del...

Il ritratto del Beato...

 

BI_lunga

p1001

p1002

ldo scorso 22 marzo, il Santo Padre Francesco ha nominato Capo del Protocollo della Segreteria di Stato Mons. Joseph Murphy.

Mons. Joseph Murphy è nato a Cork, in Irlanda, il 16 agosto 1968; è stato ordinato sacerdote l’11 luglio 1993 ed è stato incardinato nella Diocesi di Cloyne. Conosce l’irlandese, l’inglese, il francese e l’italiano. È laureato in teologia ed ha iniziato il servizio amministrativo presso la Sezione per gli Affari Generali della Segreteria di Stato il 1° ottobre 1997; successivamente, il 15 settembre 2006, è stato trasferito alla Sezione per i Rapporti con gli Stati della stessa Segreteria di Stato.

Dal 15 gennaio 2008, è stato nominato Assistente Spirituale dell’Associazione Santi Pietro e Paolo; incarico che ricopre tuttora.

p1002

Nel nuovo incarico, Mons. Joseph Murphy succede all’Arcivescovo portoghese José Avelino Bettencourt, che è stato nominato Nunzio Apostolico in Georgia e Armenia.

Come è noto, l’Ufficio del Protocollo della Segreteria di Stato, oltre a occuparsi dei rapporti con il Corpo Diplomatico, è incaricato delle procedure relative al placet per i nuovi ambasciatori, dell’accoglienza al loro arrivo in Roma, delle prime visite protocollari al Sostituto per gli Affari Generali per la consegna delle copie delle lettere credenziali e al Segretario per i Rapporti con gli Stati della comunicazione ufficiale dell’udienza solenne per la presentazione delle lettere credenziali al Pontefice e di tutte le altre formalità di rito che riguardano gli altri funzionari diplomatici accreditati presso la Santa Sede. Esso si occupa, inoltre, delle richieste di visite al Santo Padre, dell’invio di Missioni pontificie temporanee o di Inviati speciali, ecc.

La nomina di Mons. Joseph Murphy a Capo del Protocollo della Segreteria di Stato è stata accolta con viva soddisfazione da tutti i componenti dell’Associazione; il Presidente Calvino Gasparini, appena appresa la notizia, ha voluto indirizzare ai Membri del Sodalizio il seguente messaggio:

p1005

Numerosissimi sono stati i Soci, gli Aspiranti e gli Allievi che hanno inviato a Mons. Joseph Murphy espressioni augurali e messaggi di congratulazioni.

Da parte sua, l’Assistente Spirituale, grato per tanta vicinanza ed affetto, ha voluto ringraziare tutti i componenti dell’Associazione, indirizzando loro il seguente messaggio:

p1006

Anche la redazione di Incontro vuole unirsi ai tanti messaggi augurali indirizzati a Mons. Joseph Murphy, esprimendogli le più vive congratulazioni per la prestigiosa nomina e, allo stesso tempo, rinnovargli i più sentiti ringraziamenti per la preziosa e costante assistenza che non manca mai di fornire in occasione della pubblicazione di ogni nuovo numero del periodico.

Inizio pagina