Home | News | Chi siamo | Dicono di noi | Sezioni |Gruppi |Contatti

 

pp0201

Il Socio Paolo Coluzzi si...

pp1501

Wojtyla, un grande testimone

pp0101

Una visita particolarmente...

 

pp2002

In famiglia...

 

BI_lunga

p0601

All’inizio dell’anno, nel pieno della nuova ondata pandemica che rendeva incerta la program-mazione delle iniziative per i festeggiamenti, la Presidenza ha accolto la proposta effettuata della Sezione Culturale di pubblicare un calendario artistico dell’Associazione nell’occasione della ricorrenza del cinquantenario.p0602
Tale progetto, curato a tutto tondo, con la consueta mae-stria, dal Vice Dirigente della Sezione Filippo Caponi è stato per noi tutti il primo segno tangibile che l’Associazione ha posto in es-sere per ricor-dare il nostro cinquantesimo anniversario.
L’Associazione nel ricordo dell’approvazione del primo Statuto da parte di San Paolo VI, il 24 Aprile 1971, ha così pubblicato questo calendario, offerto in cartaceo (con un formato rispettoso dell’ambiente) alle Autorità, agli amici dell’Associazione, ai soci anziani normalmente destinatari delle copie cartacee di Incontro, e a tutti coloro che hanno avuto la possibilità di frequentare la sede nei primi mesi dell’anno. Il calendario si è reso inoltre disponibile a tutti in formato elettronico attraverso i consueti canali web.
Tale progetto, come ci ha spiegato l’Arch. Caponi, è una pregevole evoluzione dell’idea sottostante al consueto mini calendario tascabile, con le festività vaticane, che viene distribuito ogni anno in formato elettronico ai soci in un formato PDF pronto per la stampa.
Il nostro calendario 2021 si compone di sedici fogli, con la copertina caratterizzata dal nostro stemma, dal nostro motto e con il richiamo al nostro cinquantenario.
I fogli dei dodici mesi presentano sulla sinistra il calendario con le festività vaticane, e alla destra, nei primi mesi, la trattazione di argomenti storici della Guardia Palatina d’Onore relativi alla nostra identità.
Dal mese di settembre si espone invece la cinquantennale storia della nostra Associazione con un focus su alcune attività caratterizzanti.

In ciascuna di queste pagine sono presenti altresì, in testata, due illustrazioni che rappresentano, seppur in modo modo non esaustivo, momenti di festa e di servizio svolti dai nostri soci ed allievi durante questi cinquanta anni di impegno e dedizione.
Nelle pagine di controcopertina sono presenti delle belle immagini dei nostri quattro Presidenti.
In tal modo, nel ricordare la storia del Sodalizio e della Guardia Palatina d'Onore, della quale ha raccolto gli ideali, l'Associazione ha voluto guardare con fiducia verso il futuro, rinnovando il suo impegno di fede, testimonianza, apostolato e fedeltà alla Sede Apostolica.
Il calendario ha avuto un grande successo e numerose attestazioni di plauso sono pervenute sia dai nostri soci che dall’ambiente vaticano ha riscosso apprezzamento tanto l’idea in quanto tale che la splendida realizzazione curata dall’Arch. Caponi.
Ulteriori iniziative da quel momento sono state intraprese per festeggiare la ricorrenza, e ne parliamo in questo stesso numero di Incontro, e altre saranno effettuate entro la fine dell’anno. Quello che è certo è che, a Dio piacendo, nonostante le note difficoltà, l’Associazione è vitale e sta programmando il ritorno di tutti alle nostre consuete attività sociali delle quali soffriamo la mancanza.

p0603

Inizio pagina